Passeggini retrò in confronto diretto al passeggino modulare

Arne Forjahn
Tecnologia dei passeggini / Commenti 0
Passeggini retrò in confronto diretto al passeggino modulare - Passeggini retrò in confronto diretto al passeggino modulare

Vuoi sapere chi vince questo combattimento? Quale tecnica è quella migliore? Quali sono i vantaggi e gli svantaggi del rispettivo design?

Ci siamo chiesti quale sia la scelta migliore, il passeggino retrò o il moderno passeggino modulare. Una breve sessione di domande e risposte in ufficio ha dimostrato direttamente che questa domanda non è facile da rispondere. Ecco perché abbiamo deciso di mostrarvi i punti importanti in un confronto diretto. 

Iniziamo a terra con le gomme e lentamente ci facciamo strada.

La prima grande differenza tra i passeggini retrò sono 4 pneumatici fissi, il passeggino modulare ha 2 pneumatici fissi e 2 pneumatici girevoli a 360 gradi con funzione di blocco. La manovrabilità del passeggino retrò ha quindi bisogno di abituarsi. Per un giro in curva, l'auto deve essere con 2 pneumatici in aria. Puoi appoggiarti facilmente sul manico o sollevarlo. Solo in questo modo è possibile guidare una curva. Tuttavia, se si desidera utilizzare una strada irregolare un sentiero nella foresta o simili, allora i grandi pneumatici del passeggino retrò sono eccellenti. Grazie ai grandi pneumatici, il passeggino Retro guida in modo eccellente anche in cattive superfici. Tuttavia, anche gli pneumatici stretti presentano degli inconvenienti. Sulla sabbia, spingere il passeggino diventa rapidamente estenuante. 

Grazie agli pneumatici girevoli, il passeggino modulare si accende quasi sul posto. Negozi stretti e corridoi stretti non sono un problema. Qui, il passeggino modulare può sfruttare appieno i suoi vantaggi. Tuttavia, quando entra nella natura o la strada peggiora, le gomme girevoli catturano rapidamente per perdere traccia. Contro questo problema, gli pneumatici girevoli hanno una funzione di blocco. Ciò impedisce al pneumatico di girare e rendere la guida dritta molto più semplice. A causa degli pneumatici più piccoli, è un po 'più faticoso spingere il passeggino, specialmente nella foresta o nella natura in generale. 

Chi vince le gomme?  Qui diamo 3 stelle per il passeggino modulare e 2 per il passeggino retrò

Il prossimo passo è la sospensione. Ci sono così tanti sistemi di sospensione da entrambe le parti, che sono tutti eccellenti, che non c'è nessun vincitore qui. Il tuo bambino è protetto in modo ottimale in entrambe le varianti.

Ora veniamo al telaio. 

Con il passeggino retrò, il telaio non è adatto per un piccolo bagagliaio a causa del grande carrello della spesa e dei grandi pneumatici. Naturalmente, puoi anche rimuovere gli pneumatici per risparmiare un po 'di spazio, ma il passeggino modulare è chiaramente in vantaggio qui. Grazie agli speciali sistemi pieghevoli, i passeggini modulari possono essere perfettamente piegati insieme. Gli pneumatici possono essere rimossi facoltativamente, ma di solito non è necessario. Anche un piccolo bagagliaio è sufficiente per la maggior parte dei passeggini modulari.

Quindi, ci sono di nuovo 3 stelle per il passeggino modulare e 2 per il passeggino retrò

Gli attacchi e la regolazione dell'altezza dell'impugnatura sono forniti in entrambe le varianti, quindi non ci adegliamo qui.

Il vincitore è dal punto di vista tecnico dei passeggini modulari. Il passeggino retrò, d'altra parte, è qualcosa per gli amanti. Qui l'ottica è in primo piano. Naturalmente, un passeggino retrò è un compagno ideale e soddisfa il suo scopo in modo eccellente. Nel nostro test, tuttavia, il passeggino modulare ha un vantaggio. 

Su quale passeggino decidi alla fine, con un passeggino SaintBaby sei sempre eccellente sulla strada.